Nel secondo turno del Peroni Top10 2021-22 arriva una vittoria da favola per l’HBS Colorno di Umberto Casellato e Filippo Frati. Una grande prova di squadra con cui i Biancorossi sbancano 29-43 la Caserma Gelsomini di Roma e si conquistano 4 pesantissimi punti in chiave classifica. Capitan Sarto e compagni archiviano la pratica nei primi 40 minuti di gioco, segnando 4 mete e due calci piazzati che fissano il punteggio all’intervallo sullo 0-30. Entrati in campo con tanta voglia di rivalsa dalla trasferta di San Benedetto, i Colornesi non si lasciano sorprendere dall’impeto delle Fiamme e al 6′ vanno subito a segno con Yann Chibalie (2° meta stagionale). Dopo due piazzati dell’ala Simone Gesi, alla mezzora lo stesso Azzurrino decide di mettersi in proprio e siglare la seconda marcatura pesante biancorossa. Negli ultimi 10 minuti della prima frazione a ritoccare il parziale ci pensano Francesco Ferrara e Giacomo De Santis, entrambi alla prima meta in maglia Colorno. Il secondo tempo si apre con la terza meta personale, in due partite di Campionato, del Player Of The Match Simone Gesi, imbeccato da una magia di Boscolo che corre per 80 metri palla in mano prima di fornire un bel cioccolatino all’11 Biancorosso. Improvvisamente una partita che sembrava chiusa si riapre a causa di una doppia sciocchezza degli ospiti, che rimangono in 13 per il doppio giallo ai danni di Rodriguez e Gesi. I Cremisi allora rialzano la testa e in 7 minuti segnano addirittura 3 mete, la prima di punizione e poi con Lai e il solito Gabbianelli. Con tanto cuore l’HBS barcolla ma tiene duro e allunga nuovamente sul 17-43 grazie ai due piazzati di Andrea Buondonno. Nel finale, per dirla in termini cestistici, la doppia-doppia di Gabbianelli e Lai regala alle Fiamme il punto di bonus offensivo, togliendolo a Colorno. Il match va in archivio col punteggio di: 29-43. “Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, eseguendo alla perfezione il piano partita che ci eravamo prefissati”, commenta l’Head Coach Biancorosso Umberto Casellato. “Rimasti in 13 dopo i due gialli abbiamo sofferto ma ci siamo ripresi e abbiamo conquistato una vittoria molto importante”. “Non dobbiamo guardare alla classifica, rimaniamo coi piedi per terra e continuiamo a lavorare sodo. Ricordiamoci che il nostro primo obiettivo resta la salvezza. Stasera godiamoci questo successo e da domani testa a Mogliano”.

IL TABELLINO:

Marcatori: p.t. 6’ m. Chibalie (0-5), 22’ cp Gesi (0-8), 27’ cp Gesi (0-11), 30’ m. Gesi (0-16), 36’ m. Ferrara tr Gesi (0-23), 40’ m. De Santis tr Gesi (0-30); s.t. 45’ m. Gesi tr Buondonno (0-37), 53’ m.punizione Fiamme Oro (7-37), 55’ m. Lai (12-37), 59’ m. Gabbianelli (17-37), 62’ cp Buondonno (17-40), 70’ cp Buondonno (17-43), 71’ m. Gabbianelli tr Di Marco (24-43), 79’ m. Lai (29-43)

Fiamme Oro Rugby: Biondelli; Cornelli S. (41’ Lai), Vaccari, Forcucci, Gabbianelli; Menniti-Ippolito (41’ Di Marco), Marinaro (cap) (41’ Piva); Vian, Caffini, Chianucci; D’Onofrio (41’ Chiappini), Fragnito (41’ De Marchi); Tenga (3’-7’,26’ Romano), Taddia (48’ Kudin), Zago (62’ Iovenitti).
All. Presutti

HBS Colorno: Van Tonder; Buondonno; Chibalie, De Santis (56’ Pavese); Gesi; Rodriguez, Boscolo (57’ Raffaele); Sapuppo (73’ Mannelli); Odiase (44’ Koffi), Sarto (Cap); Cicchinelli, Butturini (49’ Rebussone); Tangredi (68’ Tica), Ferrara (49’ Ngeng), Appiah
All. Casellato

Arb. Federico Vedovelli (Sondrio) AA1 Dante D’Elia (Bari), AA2 Franco Rosella (Roma) Quarto Uomo: Luigi Palombi (Perugia)

Cartellini: al 51’ giallo a Rodriguez (HBS Colorno), al 53’ giallo a Gesi (HBS Colorno)

Calciatori: Simone Gesi (HBS Colorno) 4/6, Andrea Buondonno (HBS Colorno) 3/3, Filippo Di Marco (Fiamme Oro Rugby) 1/4

Note: Giornata nuvolosa e ventilata. Spettatori: 400. Osservato un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Leonardo Mussini, Media Manager delle Zebre Parma Rugby Club. In tribuna presenti il Capo della Polizia – Direttore Generale della Publica Sicurezza Lamberto Giannini ed il Presidente della Federazione Italiana Rugby, Marzio Innocenti

Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 1 – HBS Colorno 4

Peroni Player of the Match: Simone Gesi (HBS Colorno)

MAIN SPONSOR