Rugby Colorno e Highlanders Rugby Club sono liete di annunciare la sottoscrizione di un accordo di Partnership sportiva della durata di 2 anni, fino alla stagione 2023/24.

L’accordo prevede una stretta collaborazione tra i settori giovanili di natura educativa, sportiva e tecnica, in particolare per la categoria Under 15, sotto tutoraggio, con raduni e allenamenti congiunti oltre a partite amichevoli. 

A livello tecnico Colorno si impegna a organizzare incontri periodici mirati alla condivisione e allo sviluppo di giocatori e allenatori attraverso un programma dettagliato e condiviso tra i due club. Lo sviluppo dei propri settori giovanili e la condivisione di risorse sono alla base dell’accordo intrapreso dai due club emiliani. 

“Con l’accordo siglato tra Colorno e Formigine continua la nostra politica di condivisione con club limitrofi sulla formazione di giocatori e tecnici — esordisce il Direttore Tecnico del Rugby Colorno Stefano Romagnoli —. La partnership con Formigine prevede rapporti tra due club che fanno del reclutamento e del settore giovanile un aspetto importante. Sono convinto che la collaborazione tecnica in ambito di allenamenti e partite possa farci crescere, proponendo un percorso di formazione ai ragazzi in uscita dai settori minirugby verso le categorie U17 e U19”.

Daniele Belotti, Presidente Highlanders Rugby Club: “Siamo molto contenti di aver siglato questo accordo. Da tanti anni collaboriamo con il Rugby Colorno per quanto riguarda il settore femminile e grazie a questo stretto rapporto con uno dei club “elite” del rugby italiano avremo sicuramente modo di crescere non solo con la categoria U15, ma a 360°. Non si tratta solo di una collaborazione ma un punto di partenza per continuare questa sinergia fondamentale, per crescere e aprirci verso altre nuove iniziative”.