Squillino le trombe e rullino i tamburi, i PuntoPack Barbari del Po sono Campioni Regionali di Serie C!! Un’impresa storica quella della cadetta biancorossa, che ieri ha espugnato il Beltrametti di Piacenza 29-31, completando la propria marcia alla conquista della Pianura Padana. Un traguardo meritato, frutto di un progetto nato tre anni fa con l’obiettivo della promozione in Serie B e che quest’anno ha raccolto le adesioni di tanti ex giocatori della prima squadra colornese, determinati a sposare la causa biancorossa.

Tra le mura piacentine sono i Lyons ad aprire le marcature col piazzato dell’estremo Rossi, che si conquista il primo e unico vantaggio del match per i suoi. La risposta dei Barbari arriva immediata: al 10′ il giovane Corazza, dopo un bel calcetto di Martani, si ritrova rocambolescamente la palla in mano e va a schiacciare la prima meta dell’incontro. Dopo un piazzato di Ceresini, il secondo sigillo per i Colornesi lo mette Simone Balocchi, bravo a chiudere il triangolo con Pasini e Terzi per involarsi oltre la linea di meta. Un altro piazzato di Ceresini allarga ulteriormente la forbice del punteggio e al 37′ Andreozzi, dopo una serie di pick and go, manda le squadre al riposo addirittura sul 3-23. Nella ripresa il copione della partita cambia improvvisamente, coi Lyons che escono dallo spogliatoio inserendo le marce alte: prima Bellani e poi Cantu riportano sotto i padroni di casa, che a venti minuti dalla fine rientrano in partita. Un altro piazzato di Ceresini riporta la cadetta colornese a distanza di sicurezza ma pochi minuti dopo la meta di Bance costringe i Barbari a chiudersi in trincea. Serve una magia dell’estremo biancorosso Pasini a ridare fiato agli ospiti: il classe 95 prima si beve un avversario e poi calcia a seguire per il centurione Balocchi, che raccoglie e segna la sua personale doppietta. Sembra finita ma i Leoni resuscitano e al 73′ si vedono fischiare dal direttore di gara una meta di punizione, con conseguente giallo a Zanacca. Sul 29-31 parte l’assalto finale dei Lyons, che in 15 contro 14 chiamano ad una difesa eroica capitan Terzi e compagni. La linea dei Barbari si schiera a guardia della propria fortezza e uno dopo l’altro, respinge al mittente gli attacchi piacentini, mandando in archivio il match senza ulteriori segnature.

E adesso? Adesso arriva il bello … Ebbene si, perché i Barbari, nella veste di Campioni Regionali, sono stati inseriti come Teste di Serie nel girone interregionale, valevole per la promozione in Serie B. Promozione riservata esclusivamente alla prima classificata di ognuno degli 8 gironi nazionali che si andranno a comporre in settimana. Vietato sbagliare dunque per i ragazzi di Paolo Bettati, che a partire da dicembre si rimetteranno in marcia agli ordini del dio Odino.

“Sono estremamente soddisfatto della squadra, che ha lavorato bene in questi mesi per raggiungere un primo importante obiettivo, quello del titolo regionale”,  esordisce coach Bettati. “Il risultato di ieri rispecchia semplicemente quanto fatto in settimana, non posso che essere contento dei miei ragazzi”.

“Detto questo, siamo solo al primo step, adesso arrivano le partite che contano e non avremo margine di errore”, prosegue Bettati. “In attesa del nuovo calendario, sfruttiamo queste due settimane di pausa per ricaricare le batterie e arrivare pronti ai blocchi di partenza”.

IL TABELLINO:

Marcatori: p.t.: 3′ cp Rossi (3-0), 10’ m. Corazza tr. Ceresini (3-7), 14’ cp Ceresini (3-10); 20’ m. Balocchi (3-15), 30’ cp Ceresini (3-18), 37’ m. Andreozzi (3-23) s.t.: 47’ m Bellani tr Rossi (10-23), 56’ m Cantu (15-23), 59’ cp Ceresini (15-26), 63’ m. Bance tr. Rossi (22-26), 68’ m. Balocchi (22-31), 73’ m. di punizione Lyons (29-31)

Sitav Rugby Lyons: Rossi; Valeri; Bassi G, Profiti; Ugolotti; Spezia, Dhima; Bance; Bellani, Bassi L.; Pozzoli, Petrusic (cap); Groppelli G, Borghi, Cantu

A disposizione: Cristian, Espinoza, Cazzarini, Pagani, Tasha, Bolzoni, Azzini

All. Baracchi, Solari

PuntoPack Colorno: Pasini; Martani; Terzi, Ceresini; Balocchi; Pacchiani, Torelli (50’ Del Rio); Rossi; Corazza, Andreozzi; Lo (Squarza 76’), Baga R.; Zanacca, Belingeri (60’ Piola), Zecchini

Non entrati: Reverberi, Guareschi, Salsi, Almagno.

All. Bettati, Falzone

Cartellini: al 73′ giallo a Zanacca (PuntoPack Colorno)