Parma, 27 Marzo 2019

Nel giorno di quello che sarebbe stato il 24esimo compleanno del nostro “Pippo” Cantoni, l’Associazione Onlus Sostegno Ovale ha organizzato presso l’Auditorium del Palazzo del Governatore di Parma una tavola rotonda alla quale si sono seduti ospiti davvero illustri, tutti quotidianamente impegnati sul fronte delle problematiche giovanili: tra di loro il sindaco del comune di Parma Federico Pizzarotti, l’ex difensore dell’ A.C. Milan Filippo Galli, il formatore del settore calcistico giovanile Edgardo Zanoli e il direttore sportivo del Parma Calcio Daniele Faggiano.

Tra i tanti progetti progetti presentati, largo spazio anche alla nostra squadra di rugby integrato, i BUFALI ROSSI, che con la loro simpatia e la loro forza d’animo hanno rubato ancora una volta la scena. “Sono queste le iniziative che fanno bene non solo a noi ma al mondo intero”, ha sottolineato il sindaco Federico Pizzarotti, “questi ragazzi e il loro entusiasmo sono davvero un esempio da seguire”. “Non sapevo dell’esistenza dei Bufali Rossi e ringrazio Stefano Cantoni per averceli presentati”, ha commentato un emozionato Daniele Faggiano, “Il fatto che un paese di provincia come Colorno sia riuscito attraverso il rugby a dar vita ad una realtà di questo tipo, ci fa capire quanto siano importanti le persone e le loro motivazioni piuttosto che il luogo e i mezzi che si hanno a disposizione”. Doverosi i ringraziamenti proprio del presidente di Sostegno Ovale Stefano Cantoni ad Eismann, main sponsor della squadra dei Bufali Rossi: “Hanno creduto e credono ogni giorno nel nostro progetto e lo fanno non solo aiutandoci dal punto di vista economico, ma mantenendo relazioni stabili con noi e con tutti i ragazzi”.

Confermate anche le tre borse di studio intitolate a Filippo Cantoni: “Filippo Cantoni 10 e lode“, assegnata ai maturandi delle scuole superiori di Parma e provincia, “Filippo Cantoni Best of Match“, conferita ai giovani dell’Accademia Ivan Francescato e “Filippo Cantoni“, rivolta ai rugbisti e alle rugbiste delle società di tutto il territorio.

Continua anche l’avventura “Adotta uno sportivo“, raccolta fondi a favore delle famiglie aventi problemi economici e impossibilitate nel permettere ai propri figli di praticare sport a livello agonistico.

Nella parte conclusiva della serata Cosetta Falavigna, presidentessa del Rugby Colorno, ha poi presentato i 3 tornei giovanili che il club biancorosso andrà ad organizzare nei prossimi mesi: “Divertimento e famiglia saranno le parole chiave per la buona riuscita di questi eventi. Ospiteremo a Colorno non solo squadre provenienti da tutta Italia, ma anche internazionali e saremo pronti ad accogliere tutti i ragazzi con grande entusiasmo”.

VIII TORNEO FARNESE “MEMORIAL P. QUINTAVALLA” – V TAPPA SUPERCHALLENGE U14

Siamo ormai giunti alla sesta edizione del Super Challenge U14, torneo di livello nazionale inaugurato nella stagione 2013/14 a seguito dell’accordo stipulato dai 5 club fondatori, i più in vista nel panorama rugbistico giovanile italiano: Gispi Rugby Prato, Rugby Colorno, Petrarca Padova, Mogliano Rugby e Rugby Capitolina. Le cinque società promotrici hanno creato una sorta di campionato nazionale under 14, suddiviso per tappe, gettando le basi per avvicinare i ragazzi al passaggio in under 16 con una competizione di respiro nazionale.

Domenica 14 Aprile 2019 saranno il Rugby Colorno e il Rugby Sorbolo e Mezzani ad ospitare presso i rispettivi centri sportivi la V tappa del Super Challenge U14. Si disputeranno due tornei in parallelo, tarati sul ranking delle varie squadre partecipanti, con le migliori 12 che si affronteranno in quel di via Pertini (Colorno) e le altre 12 che battaglieranno sui campi di via Gruppini (Sorbolo).

Al termine della giornata verrà stilata una classifica provvisoria, inclusiva di tutti i risultati maturati nelle precedenti tappe del torneo. A disputare l’itinerante finalissima saranno il club fondatore ospitante e le prime undici classificate nel torneo (i cinque club fondatori si alternano quali organizzatori della giornata finale).

“Il rugby è testa e sentimento”, ricordava con grande passione Paolo Quintavalla, illustre amico del club biancorosso prematuramente scomparso nel 2011. In sua memoria il prossimo 14 Aprile faremo semplicemente quello che amiamo e amava fare … giocare a RUGBY.

COLORNO TOURNAMENT U16 “FILIPPO CANTONI e REBECCA BRAGLIA”

Venerdì 19 e Sabato 20 Aprile presso il centro sportivo di via Pertini (sede del Rugby Colorno) andrà in scena l’internazionale Colorno Tournament U16, evento di primissimo livello nel panorama rugbistico giovanile italiano, nonché vetrina perfetta per gettare uno sguardo sul futuro della disciplina che tutti noi amiamo.

A partire da quest’anno ci sarà una grande novità nel format della manifestazione: non si disputerà più un solo torneo spalmato sulle due giornate, bensì un doppio torneo maschile e femminile. In memoria di Rebecca Braglia infatti, ex giocatrice della Rugby Colorno F.C. e dell’Amatori Parma Rugby scomparsa nel Maggio 2018, venerdì 19 si disputerà un torneo U16 esclusivamente Femminile, nella particolare variante 7s (rugby a sette). Nella giornata di sabato 20 invece, spazio ai ragazzi e al movimento maschile per il Torneo Filippo Cantoni. Talento e grinta saranno le due parole chiave che illumineranno la giornata, permettendo agli spettatori di godersi quei valori del rugby che sono il rispetto, la famiglia e il divertimento.

“Fare di una sventura una opportunità”, ci ricorda sempre Stefano Cantoni, “questo io e Giuliano, padre di Rebecca, ci siamo detti guardandoci negli occhi … ricordiamo col sorriso i nostri ragazzi, facciamolo attraverso lo sport che loro tanto amavano, il rugby”.

VIII TORNEO FARNESE MINIRUGBY – MEMORIAL PAOLO QUINTAVALLA

Domenica 2 Giugno 2019 sui campi di via Pertini – sede del Rugby Colorno – andrà in scena l’ottava edizione del Torneo Farnese Minirugby. Società provenienti da tutta Italia saranno presenti con 12 squadre per ogni categoria (U6-U8-U10-U12), pronte a dar vita ad una giornata di sorrisi e amicizia.

Per quanto riguarda la parte sportiva il format del torneo è lo stesso per ogni categoria: una prima fase in cui le squadre si divideranno in 4 gironi da 3 e una seconda fase cin cui le prime classificate di ogni girone lotteranno per la conquista della “coppa d’oro”, le seconde classificate per la “coppa d’argento” e le terze per la “coppa di bronzo”.

Al di là dei risultati ci sarà davvero tanto da divertirsi … e siamo sicuri che alla fine a trionfare saranno ancora una volta lo sport e i suoi valori.

 

MAIN SPONSOR