Sull’HBS Rugby Stadium di Colorno va in scena il 15° turno del Peroni Top10, che vede di fronte l’HBS Colorno e il Mogliano Rugby di coach Costanzo. Come si evince sin dalle prime fasi di gioco, le due squadre sembrano star davvero bene fisicamente e il ritmo per i primi quaranta minuti si mantiene elevatissimo. Sono i Biancorossi i primi a segnare, grazie ad un pick and go avanzante che al 7′ porta in meta il pilone argentino Gustavo Sito Alvarado, nettamente uno dei migliori in campo del pomeriggio colornese. La risposta dei Veneti arriva immediata e la firma Alessandro Garbisi, involandosi tra le maglie colornesi con una meravigliosa giocata al piede che vale ai suoi il provvisorio pareggio. Il vantaggio degli ospiti arriva al 19′, con l’estremo Abanga che brucia i difensori avversari con una bella percussione centrale e va a depositare in meta l’ovale. Mogliano prende fiducia e continua a spingere, concretizzando la propria pressione con la terza meta dell’incontro, siglata dal centro Zanatta. Stella fa 3 su 3 al piede e i biancoblu allungano sul 7-21. Colorno tuttavia non demorde e, trascinata dal proprio tallonatore Marco Silva, rialza la testa. Il metaman biancorosso prima sfrutta un carretto avanzante per segnare la sesta meta personale di questo Peroni Top10 e poi, ad inizio secondo tempo, concede il bis confermando un assoluto stato di grazia. Il cecchino irlandese Kearns trasforma tutto quello che deve trasformare e siamo 21-21. La sterzata decisiva dei ragazzi di coach Costanzo arriva al 53′, quando con una meta di punizione conquistano il bonus e un nuovo vantaggio. Di qui in avanti il ritmo va calando e succede ben poco … Colorno spreca tre touche nei 22 avversari e il risultato si mantiene invariato fino all’80’, quando un piazzato di Garbisi sigilla il 21-31 finale.

IL TABELLINO:

Marcatori: p.t. 7’ m. Alvarado tr. Kearns (7-0); 10’ m. Garbisi tr. Stella (7-7); 19’ m. Abanga tr. Stella (7-14); 22’ m. Zanatta tr. Stella (7-21); 32’ m. Silva M. tr. Kearns (14-21) s.t. 47’ m. Silva M. tr. Kearns (21-21); 53’ m. di punizione Mogliano (21-28); 80’ cp. Garbisi (21-31)

HBS Colorno: Van Tonder; Gesi (62’ Silva F.); Chibalie, Balocchi; Bronzini (71’ Massari); Kearns (65’ Ceresini), Pasini; Mozzato (57’-61’ Sapuppo); Boccardo (61’ Sapuppo), Sarto (Cap) (73’ Parolo); Chiappini, Zecchini; Alvarado (71’ Chalonec), Silva (53’ Buondonno), Singh (65’ Tica)

All. Cristian Prestera

Mogliano Rugby: Abanga (41’ D’Anna); Dal Zilio, Cerioni, Zanatta (63’ Pavan), Guarducci (Cap); Stella (60’ Fabi), Garbisi; Derbyshire; Zago (49’ Corazzi), Finotto; Bocchi (73’ Spironello), Sutto (46’ Lamanna); Michelini (46’ Ceccato N.), Bonanni (80′ Pagotto), Ceccato A.

All. Salvatore Costanzo

Arb. D’Elia (Bari); AA1 Russo (Treviso); AA2 Merli (Jesi); Quarto Uomo: Annoni (Milano)

Cartellini: al 79’ giallo a Zecchini (HBS Colorno)

Calciatori: Kearns (HBS Colorno) 3/3; Stella (Mogliano Rugby) 3/3; Garbisi (Mogliano Rugby) 1/1

Note: Nuvoloso 15° – campo in ottime condizioni – match disputato a porte chiuse

Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 0; Mogliano Rugby 5

Peroni Player of the Match: Alessandro Garbisi (Mogliano Rugby)

MAIN SPONSOR