E’ stata una giornata storica quella di ieri per il Rugby Colorno, un 6 maggio interamente dipinto di rosa, che ha visto scendere in campo per la prima volta una squadra di minirugby esclusivamente composta da bambine. A guidare l’allenamento le due Furie Rosse Elisa Bonaldo, Head Coach delle Juniores Femminili, e Veronica Madia, apertura titolare dell’Italdonne. Al grido di battaglia “Femmine Campioni Maschi Bidoni”, 16 piccole principesse si sono rincorse e “placcate” per quasi due ore sul prato verde dell’HBS Rugby Stadium, illuminato dal sorriso di queste dolci guerriere.

“Sono rimasta davvero colpita dal loro entusiasmo e dal modo in cui sono riuscite a fare da subito gruppo”, ha commentato Elisa Bonaldo. “A guardarle divertirsi ci siamo divertite anche io e Veronica e credo che non sia una cosa da poco. Nella speranza che la situazione continui a migliorare porteremo avanti questo progetto, accogliendo chiunque voglia entrare a farne parte”.

“Sono brave, belle e super simpatiche”, aggiunge Veronica Madia. “Hanno uno spirito che i loro coetanei maschi non hanno e tanta voglia di conoscersi. Oltre a divertirci, stiamo cercando di gettare le basi per quella che potrebbe essere la prima tappa del cammino per diventare Furie Rosse. Vogliamo che le ragazze capiscano fin da piccole quanto siano sbagliati i pregiudizi sul rugby e si appassionino al mondo ovale scoprendone ogni singolo aspetto. Impareranno a condividere quelli che sono i valori del nostro sport, crescendo innanzitutto come persone e poi, se vorranno, anche come giocatrici”.

Il programma degli allenamenti per ora prevede, esclusivamente per le bimbe U8-U10-U12, un appuntamento a settimana in aggiunta a quelli standard del minirugby (i quali rimangono misti e suddivisi per annate). A coordinarli saranno a rotazione le ragazze della Serie A Femminile.

Per qualsiasi informazione e per venire a provare, potete contattare la nostra Lisa al 346 3637803 – lisa.cortesi@rugbycolorno.com. E ricordate: “IL RUGBY E’ UNO SPORT ANCHE PER MASCHI!!

MAIN SPONSOR