Sotto l’albero di Natale l’HBS Rugby Colorno ha trovato Lubabalo “Giant” Mtyanda. Il possente seconda linea alto 2 metri per 147 kg di peso si è aggregato al team Biancorosso per tutta la seconda parte della stagione di Peroni Top10. 

Nato a Port Elizabeth il 19 marzo 1986, Giant in carriera ha vestito le maglie di Golden Lions, Southern Kings e Pumas nella Currie Cup sudafricana, quella degli Sharks in Super Rugby e di nuovo quella dei Southern Kings, franchigia con la quale ha partecipato a due edizioni del Guinness Pro 14.

Tra il 2019 e il 2021 due stagioni in Italia a Rovigo laureandosi campione d’Italia al Plebiscito lo scorso 2 giugno assieme al suo attuale allenatore Umberto Casellato. Dopo 4 mesi allo Sporting Club Mazamet della Federal 1 francese l’arrivo a Colorno.

“Io e Giant siamo stati spesso in contatto in questi mesi — commenta l’head coach Umberto Casellato —, penso sia il giocatore di peso che mancava alla nostra rosa per rendere ancor più performante il pacchetto di mischia. Giant ci sarà sicuramente utile nelle fasi statiche vista la sua mole, spero di poterlo schierare già l’8 gennaio contro Rovigo al Battaglini”. 

“Sono molto felice di ritrovare “Umbe” con cui ho condiviso due ottime stagioni a Rovigo culminate con la vittoria dello scudetto — esordisce Giant nelle sue prime parole in Biancorosso —. E’ un allenatore che sa dare entusiasmo e tanta energia sia ai giovani che ai giocatori più esperti come me”. 

“Qui a Colorno lavoriamo per un campionato da protagonisti, mi aspetto una seconda parte di stagione positiva come lo è stata sino ad ora. Sono qui per dare il massimo e aiutare la squadra a centrare ambiziosi obiettivi”. 

Lubabalo “Giant” Mtyanda si sta allenando a pieno regime con il gruppo squadra dell’HBS Colorno in preparazione del penultimo turno di Coppa Italia in programma l’8 gennaio 2022 a Rovigo.

MAIN SPONSOR