Nella XVI giornata del Peroni Top10, l’HBS Colorno si prende una sonora rivincita sui Rugby Lyons, superando i Piacentini 62-13 al termine di una partita che, come da pronostico, riserva tanti punti e grande spettacolo. Nove le mete segnate dai Biancorossi, assoluti padroni del campo nell’arco di tutto il match, forse un po’ imprecisi nella prima frazione di gioco ma decisamente cinici nella ripresa. Un successo importantissimo per gli uomini di Casellato, ancora squalificato e costretto a cedere le chiavi della squadra a Frati e Prestera, bravi a guidare capitan Sarto e compagni verso la conquista di 5 preziosissimi punti.

Lato Colorno eccellente la prova dei trequarti, in particolare dell’ala della Nazionale 7S Rocco Del Bono, autore delle due splendide mete che attorno al 50′ danno la sterzata decisiva al match, indirizzandolo definitivamente dalla parte dei Colornesi. Benissimo anche il neo-acquisto argentino Bruno Devoto, da poche settimane a Colorno ma subito protagonista di ottime prestazioni, come quella di oggi, coronata da due mete personali. Mostruosi in fase difensiva il capitano Jacopo Sarto, portatore di tantissimi placcaggi, e il centro Ignacio Pavese, in grande spolvero al rientro dall’infortunio e ancora in meta dopo la tripletta di Roma. I Lyons pagano la troppa indisciplina, che gli costa addirittura 4 cartellini gialli nel solo secondo tempo, un record in questa stagione di Peroni Top10. Cartellini sempre puntualmente puniti dall’attacco di casa che, come una macchina schiacciasassi, segna a ripetizione senza fermarsi, quasi a voler mandare un messaggio alle dirette concorrenti ai playoff.

Con la sconfitta delle Fiamme Oro contro Valorugby e la vittoria di Calvisano sulla Lazio, ora la classifica cambia volto e vede Colorno sola al quarto posto a quota 44. Calvisano e Fiamme Oro inseguono appaiate a 39, rispettivamente con tre e una partita da recuperare. Prossimo appuntamento per i Biancorossi la difficilissima trasferta di Padova in programma il 9 aprile … “Non è finita finché non è finita!”

IL TABELLINO:

Marcatorip.t. 4’ m. Devoto tr. Van Tonder (7-0); 6’ m. Via A. (7-5); 14’ m. Elrick tr. Van Tonder (14-5); 19’ cp. Ledesma (14-8); 40’ cp. Van Tonder (17-8) s.t. 52’ m. Del Bono (22-8); 53’ m. Del Bono tr. Van Tonder (29-8); 60’ m. Ferrara (34-8); 65’ m. Van Tonder tr. Van Tonder (41-8); 70’ m. Paz (41-13); 78’ m. Boscolo tr. Del Bono (48-13); 79 m. Devoto tr. Del Bono (55-13); 80’ m. Pavese tr. Del Bono (62-13)

HBS Colorno: Van Tonder (66’ Pasini); Batista; Pavese, Devoto; Del Bono, Pescetto (62’ Rodriguez), Del Prete (52’ Boscolo); Sapuppo, Koffi (52’ Rebussone), Sarto (Cap) (66’ Mattioli); Cicchinelli, Butturini; Booysen (52’ Tangredi), Ngeng (23’ Ferrara), Appiah (52’ Singh)

All. Frati

SITAV Rugby Lyons: Via G. (53’ Biffi); Via A., Paz, Conti; Bruno (Cap), Ledesma (62’ Efori), Fontana; Portillo (53’ Lekic); Petillo (60’ Bance), Salvetti (41’ Cisse); Janse Van Rensburg, Cemicetti; Salerno (45’ Aloé), Rollero (38’ Minervino), Acosta (60’ Actis)

All. Garcia

Arb. Gnecchi (Brescia)

AA1 Bottino (Roma), AA2 Bertelli (Brescia)

Quarto Uomo: Paparo (Bologna)

TMO: Tomo (Roma)

Cartellini: al 45’ giallo a Fontana (SITAV Rugby Lyons); al 48’ giallo a Cemicetti (SITAV Rugby Lyons); al 58’ giallo a Lekic (SITAV Rugby Lyons); al 75’ giallo a Bance (SITAV Rugby Lyons)

Calciatori: Van Tonder (HBS Colorno) 5/7Ledesma (SITAV Rugby Lyons)1/2; Biffi (SITAV Rugby Lyons) 0/1; Del Bono (HBS Colorno) 3/3

Note: Giornata soleggiata e ventosa, 13°. Campo in buone condizioni. 600 spettatori.

Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5, SITAV Rugby Lyons 0

Peroni Player of the Match: Rocco Del Bono (HBS Colorno)