Treviso, Campo “San Paolo” – domenica 24 marzo 2019
Serie A, XIV giornata (girone 2)

Botter Ruggers Tarvisium v HBS Colorno 16-33 (11-7 )

Marcatori: p.t. 8′ m. Minari tr. Cozzi (0-7), 18′ cp. Giabardo (3-7), 20′ cp. Giabardo (6-7), 28′ m. Pastrello (11-7) s.t. 52′ m. Lucchin tr. Cozzi (11-14), 63′ m. Minari tr. Cozzi (11-21), 71′ m. Terzi (11-26) 78′ m. Cozzi tr. Cozzi (11-33), 80′ m. F. Cincotto (16-33)

Botter Ruggers Tarvisium: Giabardo G. , Pastrello, Simes ,Gentile, Francescato, Bordini, Curtolo (61′ Gui), Camata (54′ Lionieri), Carraro, Sala (c) (62′ G. Cincotto), F. Cincotto, Amadio (54′ Della Siega), Sala, Fagotto, Ros (79 Marcuz), Naka (50′ Magnoler)

All.: Dalla Nora

HBS Colorno: Lucchin (78′ Modoni), Terzi, Castagnoli, Silva, Piccioli, Cozzi, Boccarossa (41′ Magri), Borsi, Caselli (71′ Canni), Sarto, Rossi (41′ Wallace), Minari, Sito Alvarado (62 Aloè), Buondonno (41′ Goegan), Singh (41′ Datola)

All.: Prestera

Arbitro: Daniele Odoardi (CH)
AA1: Cusano (PD)
AA2: Beninato (TV)

Cartellini: giallo a Terzi al 31′ del primo tempo

Calciatori: G. Giabardo (Ruggers Tarvisium): 2/4; G. Cincotto (Tarvisium) 0/1; Cozzi (HBS Colorno) 4/5

Note: Giornata calda e soleggiata, terreno in buone condizioni, spettatori 400 circa

Punti conquistati in classifica: Ruggers Tarvisium 0, HBS Colorno 5

Commento: Partita complicata per la nostra HBS Colorno quella disputata allo stadio Comunale di Monigo. I padroni di casa del Ruggers Tarvisium giocano un primo tempo davvero solido, chiudendo bene tuti gli spazi e riuscendo sempre a sporcare la manovra dei biancorossi. Nel secondo tempo i ragazzi di Prestera cambiano faccia e sembrano come trasformarsi: non solo ribaltano il risultato con un gioco fluido e divertentente da guardare, ma nel finale ottengono anche il punto di bonus che li porta a sole 4 vittorie dall’obiettivo primo posto nel girone.

Man of the Match: Matteo Minari (HBS Colorno)


Verona, domenica 24 marzo 2019

Serie A femminile – XIII giornata (girone 1)

Verona Rugby v Rugby Colorno F.C. 0-83 (0-54)

Marcatori: p.t. 1′ m. Tounesi tr. Baraldi (0-7), 5′ m. Violi tr. Baraldi (0-14), 8′ m. Tounesi (o-19), 15′ m. Tounesi tr. Baraldi (0-26), 18′ m. D’Apice tr. Baraldi (0-33), 29′ m. Bonaldo tr. Baraldi (0-40), 34′ m. Tounesi tr. Baraldi (0-47), 38′ m. D’Apice tr. Baraldi (0-54) s.t. 50′ m. Bonaldo (0-59), 55′ m. Barbieri (0-64), 60′ m. Fontanella tr. Barbieri (0-71), 68′ m. Baraldi (0-76), 76′ m. Tounesi tr. Barbieri (0-83)

Verona Rugby: Bibbiani; Bertoldi; Bertelè; Zarantonello; Zoina; Ceccato; Guerriero; Zanovello; Saurini; Ferrari; Zamberlan; Parise; Milano; Adami; Lazzaris

All.: Renica

Rugby Colorno F.C.: Fontanella; Capurro (57′ Valverde); Verini (55′ Galavotti); Bonaldo; Serio; Baraldi; Violi (41′ Barbieri); Boledi; Sgorbini (41′ Izzo); Campanini (57′ Bolzani); Sberna; Appiani (49′ Turani); Tounesi; D’Apice (41′ Liguori); Casolin (55′ Vivoda)

All.: Liguori

Cartellini: nessuno

Calciatori: Baraldi (Rugby Colorno F.C.): 7/8; Barbieri (Rugby Colorno F.C.): 2/5

Punti conquistati in classifica: Verona Rugby 0, Rugby Colorno F.C. 5

Woman of the Match: Sara Tounesi (Rugby Colorno F.C.)

 

MAIN SPONSOR