Ottobre si avvicina e le Furie Rosse, guidate dal nuovo Head Coach Plinio Sciamanna, preparano un altro grande assalto ai playoff scudetto. Tra allenamenti sul campo e sessioni di palestra il gruppo cresce e la voglia di far bene, senza far pesare l’addio di giocatrici importanti, sale giorno dopo giorno!! L’arrivo di 6 volti nuovi ha restituito grande entusiasmo alla squadra, che ha completato il ritiro presso le “Terme Baistrocchi” di Salsomaggiore e ha ripreso a lavorare duramente sul Pavesi di Colorno. Di seguito i nomi delle nuove Furie Rosse:

Matilde Tedeschi (Reggio Emilia – 09/01/1999): “Mi piace leggere e ascoltare musica, suono il flauto traverso e nel tempo libero gioco spesso a ultimate frisbee. Conosco il rugby da quando sono piccola perché mio fratello ha giocato per tanti anni … Ho sempre voluto provare ma di fatto ho cominciato lo scorso Giugno a Reggio. Ho sentito parlare benissimo di Colorno negli anni, sia come posto per crescere che per giocare ad alti livelli. Arrivo qui con tanta voglia di fare e grande entusiasmo”.

Alessia Pilani (Lugo – 06/03/1999): “Ho iniziato a giocare a rugby due anni fa nell’ASD Imola Rugby. Prima di entrare nel mondo ovale ho fatto 12 anni di ciclismo e in generale amo tutto lo sport. La mia altra grande passione è la musica. Ho scelto le Furie Rosse perché penso che Colorno sia una delle migliori società in Italia, il posto perfetto per crescere come persona e giocatrice”.

Ilaria Russo (Torre Del Greco – 05/04/1991): “Ho conosciuto il rugby grazie a mio fratello che che pratica questo sport da 15 anni … Guardando lui ho voluto provare e mi sono immediatamente innamorata del mondo ovale. Certo, non ero piccola, ma l’emozione che sentivo era tanta ed è stato così ad ogni allenamento e partita. Adoro viaggiare, gli animali e la buona cucina!! Gioco a rugby ormai da 4 anni, tutti trascorsi nell’Amatori Rugby Torre Del Greco … Ho scelto di trasferirmi a Colorno perché penso sia la società giusta per crescere sia come giocatrice che come persona”.

Giada Corradini (Pesaro – 17/04/2002): “Ho cominciato a giocare a rugby in Under 8, pur continuando a fare nuoto a livello agonistico e, successivamente, hip-hop. Ho scelto il Rugby Colorno per il suo sistema di valori e per una mia crescita sportiva e personale.

Giulianna Martins (Sao Paulo – 17/02/1993): “Mi piacciono tutti i lavori manuali creativi, dalla pasta fresca, con cui lavoro, al disegno, al fai da te. Tutti i giorni amo prendermi cura del mio cucciolone di boxer Ciro. Gioco a rugby da 7 anni e ho avuto il primo approccio al mondo ovale durante una giornata dimostrativa a scuola … Inizialmente non sapevo esistessero squadre femminili poi, terminate le superiori, ho conosciuto una ragazza che giocava da anni e mi ha invitata a provare. Mi sono subito innamorata di questo sport e posso dire di essere orgogliosa di entrare a far parte delle Furie Rosse”.

 

 

MAIN SPONSOR