Ferrara, Campo Attilio Mazzanti – Domenica 19 maggio 2019

Serie A Femminile, Quarti di finale

Cus Ferrara Rugby v Rugby Colorno F.C. 3-48 (3-31)

Marcatori: p.t. 1’ m. Ranuccini (5-0); 8′ m. Franco tr. Sillari (0-12); 15′ m. Franco tr. Sillari (0-19); 27′ m. Ranuccini tr. Sillari (0-26); 36′ cp. Ferrara (3-26); 39′ m. Campanini (3-31) s.t. 61’ m. Sgorbini (3-36); 65’ m. Ranuccini (3-41); 80′ m. Sgorbini tr. Baraldi (3-48)

Rugby Colorno F.C.: Fontanella; Verini, Sillari (47′ Serio), Bonaldo; Ranuccini; Madia (c) (61′ Baraldi), Barbieri (47′ Violi); Franco (41′ Liguori); Boledi (55′ Sgorbini), Campanini; Sberna, Merlo (66′ Appiani); Turani (41′ Vivoda), D’Apice, Casolin (61′ Giacomoli)

Cartellini: Nessuno

Calciatori: Sillari (Rugby Colorno F.C.) 3/5; Madia (Rugby Colorno F.C.) 0/1; Baraldi (Rugby Colorno F.C.) 1/2; Cus Ferrara Rugby 1/1

Accede alla semifinale: Rugby Colorno F.C.

Commento: Una pioggia torrenziale appesantisce molto il Mazzanti di Ferrara e impedisce alle formazioni in campo di esprimere il loro miglior gioco. Ne esce una partita molto tattica, caratterizzata da tanti falli e dal frequente ricorso al piede. Alla fine a spuntarla sono le Furie Rosse, che fanno valere la maggior esperienza playoff e la superiore tenuta fisica rispetto alle padrone di casa. 

“Ancora una volta il meteo non ci ha dato una mano”, commenta l’head coach biancorosso Nicola Liguori, “e non sempre siamo riusciti ad applicare il nostro piano di gioco. In ogni caso oggi contava vincere e alla fine lo abbiamo fatto con ampio margine”. “Sono molto soddisfatto dell’atteggiamento aggressivo delle ragazze … nota dolente i tanti falli commessi e i calci contro rimediati. Ora testa a Valsugana, prepariamo al meglio la partita più importante della stagione”.

Woman of the Match: Irene Campanini (Rugby Colorno F.C.)


Pesaro, Campo Toti Patrignani – Domenica 19 Maggio 2019

Campionato Regionale U18, Barrage di semifinale

Pesaro Rugby v Rugby Colorno 16-19 (10-19)

Marcatori: p.t. cp. Pesaro (3-0); m. Pesaro trasformata (10-0); m. Baraldi tr. Allodi (10-7); m. Baraldi tr. Allodi (10-14); m. Berthomier (10-19); s.t. cp. Pesaro (13-19); cp. Pesaro (16-19)

Commento: Partita molto complicata quella che va in scena sul Patrignani di Pesaro, coi padroni di casa che partono fortissimo e in 10 minuti si portano oltre il break. La reazione dei biancorossi arriva tempestiva e, sotto il diluvio, la prima frazione di gioco si chiude sul 10-19. Per il Rugby Colorno sembra fatta, basterebbe una meta per assicurarsi matematicamente l’accesso alla finale … ma il campo si appesantisce e i ragazzi di Pace e Tripodi non riescono a segnare. Pesaro ne approfitta e riduce le distanze fino al 16-19, parziale col quale si chiude poi il match.

“Abbiamo sbagliato l’approccio alla partita”, commenta l’head coach dei biancorossi, “e ci siamo trovati subito a rincorrere nel punteggio. Buona la grintosa reazione avuta dai ragazzi, supportata da un lavoro straordinario del pacchetto di mischia”. “Secondo tempo invece davvero da dimenticare: condizionati dalla pioggia e dalle condizioni del campo ci siamo progressivamente spenti … solo un grande cuore ci ha permesso di mantenere il vantaggio e portare a casa 4 punti d’oro. Ora avremo due settimane per preparare il big match di Siena … ricarichiamo le batterie e prepariamoci all’assalto finale”.

Man of the match: Francesco Ruffolo (Rugby Colorno)


In campo anche i nostri U14, che chiudono al quinto posto il Torneo “Lupo Alberto” dell’Amatori Parma, superando nella finalina i cugini della Rugby Parma per 13-7 (m. Pagliarini tr. Pagliarini; m. Fekir).

Buon piazzamento per i nostri U10 che, sempre al “Lupo Alberto” di Parma, conquistano l’undicesimo posto su venti squadre partecipanti.

Chiudono la stagione le nostre Juniores femminili in quel di Rovato, regalandoci un grande sorriso e tanti buoni propositi per l’anno prossimo.

MAIN SPONSOR