Importante vittoria esterna per le Furie Rosse del Rugby Colorno, che sul campo sintetico del Bicocca Stadium si impongono 5-27 sul Cus Milano, sfruttando la sconfitta di Villorba per salire al secondo posto in classifica. Eccellente soprattutto il lavoro soprattutto in mischia chiusa delle ragazze di coach Plinio Sciamanna, dominanti nelle fasi statiche fin dalle prime battute.

Dopo alcuni minuti di studio reciproco, a sbloccare il risultato ci pensa Veronica Madia, da calcio di punizione. E’ la scintilla che permette alle Biancorosse di sciogliersi e andare in meta, grazie a una buona gestione del possesso e del territorio, prima con Giada Franco e poi con Gaia Buso, fissando il risultato sullo 0-15 alla fine del primo tempo. 

Nel secondo tempo un acuto del Cus Milano, con Cavina che intercetta l’ovale nella propria metacampo e va a schiacciare oltre la linea, sembra riaccendere il match, ma pochi minuti dopo la risposta della mediana di mischia Capurro chiude i conti. Al 52′ le Furie raggiungono anche l’obiettivo dei 5 punti in classifica, grazie alla meta di Alissa Ranuccini, che manda in archivio la sfida con lo score di 5-27. 

“Sono sicuramente soddisfatto della vittoria, le ragazze sono state brave a mantenere il possesso e a gestire il gioco al piede durante tutta la partita — commenta coach Plinio Sciamanna —. Dobbiamo comunque migliorare in touche e in fase di realizzazione, commentiamo ancora troppi errori gratuiti”. 

“Detto questo, iniziamo l’anno nuovo con un atteggiamento molto positivo, abbiamo concesso al CUS molto poco e sono soddisfatto della difesa, a parte l’unico intercetto. E’ un dato non scontato, si sa che la prima partita dopo la lunga pausa natalizia nasconde sempre qualche insidia — prosegue il tecnico —. Nota di merito a tutto il pacchetto delle avanti per l’ottimo lavoro in  mischia chiusa, bene Martina Fernandez anche come portatrice di palla e Giada Franco, che nelle ultime uscite si sta distinguendo a livello di leadership”. 

Prossimo impegno per le Furie Rosse in programma domenica 22 gennaio, quando per la VII giornata di Eccellenza Femminile, arriveranno a Colorno le ragazze dell’Unione Rugby Capitolina.

IL TABELLINO

Milano, Bicocca Stadium – domenica 15 gennaio 2023 ore 14.30

Eccellenza Femminile, VI giornata

Cus Milano Rugby v Rugby Colorno 5-27 ( 0-15)

Marcatori: pt 13’ cp Madia (0-3); 21’ m Franco tr Madia (0-10); 39’ m Buso (0-15) s.t: 41’ m Cavina (5-15); 44’ m Capurro tr Madia (5-22); 52’ m Ranuccini (5-27).

Cus Milano Rugby: Petrik; Curto (45’ Fujmoto), Verocai, Maffia (52’ Severgnini), Yakovyshena; Paganini, Bulanti (59’ Ratcliff); Cavina (cap), Hernandez (59’ Piuselli), Satragno; D’Onofrio ( 70’ Galleani), Arpano (70’ Ivascshenko); Turolla (70’ Carponi), Ascione (70’ Logoteta), Cassaghi.

All. Villa

Rugby Colorno: Rolfi (41’ Catellani); Serio (58’ Bertelé), Buso (57’ Fontanella), Mannini, Bonaldo; Madia, Capurro (47’ Romersa); Franco (cap), Galavotti  (65’ Dosi), Ranuccini; Fernandez, Ippolito (65’ Carnevali); Pilani, Mora (50’ Tedeschi), Cuoghi (50’ Francillo)

All. Sciamanna

Arb. Beatrice Smussi (Brescia)

Calciatori: Paganini 0/1; Madia 2/5

Punti in classifica: Cus Milano 0, Rugby Colorno 5

Note: Terreno di gioco in buone condizioni, giornata umida con leggerissima pioggia.

 

La classifica: 

28 Valsugana Rugby Padova

21 Rugby Colorno

20 Arredissima Villorba 

19 Cus Torino 

15 Cus Milano

15 Unione Rugby Capitolina 

0 Red Phanters Benetton Rugby 

0 Rugby Parabiago Women 

 

 

Foto Instagram Chry.bomber.photogrphy