E’ stato un test positivo per i Barbari del Po quello di domenica scorsa sul campo degli Highlanders Formigine, squadra di ottimo livello militante nel campionato di Serie B.

A una prima fase di lanci di gioco da situazione ordinata, chiusasi in favore della cadetta biancorossa per 4 mete a 3, ha fatto seguito una seconda fase di partita vera, che ha invece visto imporsi i padroni di casa per 4 mete a 0. Non male nel complesso la prova dei ragazzi di Riaan Mey, colpiti da numerose assenze e costretti a fronteggiare una squadra di categoria superiore.

“Nelle situazioni di gioco preimpostato la squadra ha fatto davvero un ottimo lavoro”, ha commentato l’Assistant Coach dei Barbari Daniele Goegan. “In ambito partita invece abbiamo faticato a tenere il ritmo del Formigine, che ha dimostrato di essere un’ottima squadra. Dobbiamo lavorare sodo per arrivare a questo livello a fine stagione, sperando di recuperare presto tutti i ragazzi che ci mancano. Intanto la squadra ha cominciato a riprendere confidenza con il campo da gioco e col contatto vero, cosa assolutamente positiva alle porte di una nuova stagione”.

MAIN SPONSOR