Si chiude con la vittoria del Valorugby Emilia il derby che manda in archivio la tredicesima giornata del massimo campionato italiano, con i Reggiani che salgono a 37 punti in classifica e scavalcano proprio l’HBS Colorno, ora quinta a 35. E’ una partita dai due volti quella che va in scena sull’HBS Stadium di Colorno, divisa tra un primo tempo lentissimo e una ripresa scoppiettante, con le due squadre a scambiarsi un colpo dopo l’altro al centro del rettangolo verde, in perfetto stile pugilato.

Sono gli ospiti ad entrare meglio in partita, sfruttando i ripetuti falli Biancorossi per conquistare terreno e segnare con Ruaro e Favre le prime due mete dell’incontro, entrambe da maul. La risposta di Colorno arriva alla mezzora col tallonatore Francesco Ferrara, che sempre da maul muove il tabellino per i suoi, mandando le squadre al riposo sul 5-17. C’è poco altro da segnalare nei primi 40 minuti di gara, se non un piazzato di Ledesma e quattro check al TMO del direttore di gara Gnecchi, con due gialli sventolati ai danni di Leaupepe e Diaz.

Nella ripresa la musica cambia completante e finalmente il nervosismo lascia spazio allo spettacolo, con i 1000 spettatori dell’HBS Stadium che si esaltano applaudendo i giocatori in campo. E’ l’HBS la prima a colpire con uno dei migliori in campo, l’ala Batista, bravo a eludere con una finta la linea difensiva reggiana per tuffarsi in meta. Passano pochi minuti e arriva la risposta dei Diavoli, che sfruttano il giallo al seconda linea Gutierrez per ristabilire le distanze con Marinello, imbeccato da un passaggio stretto di Diaz (12-24). In 14 contro 15 i Biancorossi rialzano subito la testa e al 54′ confezionano una delle mete piu’ belle di tutta la stagione: offload di Mbanda per Antl, con l’Argentino che ricicla su Leaupepe, il quale prende all’interno la difesa avversaria e riporta Colorno in partita (19-24). Neanche il tempo di esultare per i Biancorossi che Valorugby colpisce ancora, questa volta con l’estremo Barnes, bravo a raccogliere il passaggio di Ledesma dopo un bel calcetto di Renton. Sembra il colpo del ko, ma i padroni di casa tornano alla carica e al 63′ trovano la meta del bonus ancora con Batista, servito da un altro capolavoro di Leaupepe, involatosi sull’out di destra dopo aver rotto due placcaggi. Hugo trasforma per il provvisorio 26-31. Il sigillo sul match lo mette il Player of the match di giornata Ratuva Tavuyara, ancora una volta imbeccato da un delizioso calcetto di Renton, a scavalcare la difesa. La trasformazione di un perfetto Maximo Ledesma (6/6) chiude i conti sul 26-38.

TABELLINO: 

Colorno, “HBS Stadium” – domenica 18 febbraio 2024

Serie A Elite Maschile – XIII giornata

HBS Colorno v Valorugby Emilia 26-38 (5-17)

Marcatori: p.t.: 16’ m. Ruaro tr. Ledesma (0-7); 27’ m. Favre tr. Ledesma (0-14); 31’ m. Ferrara (5-14); 36’ c.p. Ledesma (5-17) s.t.: 5’ m. Batista tr. Hugo (12-17); 11’ m. Marinello tr. Ledesma (12-24); 54’ m. Leaupepe tr. Hugo (19-24); 57’ m. Barnes tr. Ledesma (19-31); 63’ m. Batista tr. Hugo (26-31); 71’ m. Tavuyara tr. Ledesma (26-38)

HBS Colorno: Van Tonder (Cap); Leaupepe; Bisegni (56’ Ceballos), Antl; Batista; Hugo, Del Prete (70’ Palazzani); Mbandà, Manni (56’ Adorni), Koffi (64’ Broglia); Butturini, Gutierrez; Tangredi (63’ Galliano), Ferrara (63’ Fabiani), Lovotti (63’ Franceschetto)

A disposizione (non entrato): Popescu

All. Casellato

Valorugby Emilia: Barnes (73’ Farolini); Lazzarin (21’-30’ Rimpelli; 73’ Resino); Tavuyara (73’ Mastandrea), Majstorovic; Colombo; Ledesma, Renton (Cap); Ruaro (63’ Paolucci), Sbrocco, Amenta; Du Preez (76’ Gerosa), Dell’Acqua; Favre (67’ Rossi), Silva (41’ Marinello), Diaz (63’ Rimpelli)

All. Violi

Arb.: Gianluca Gnecchi (Brescia)

AA1: Francesco Meschini AA2: Mirco Sergi

4° uomo: Filippo Bertelli

TMO: Stefano Roscini

Cartellini: al 15’ giallo a Leaupepe (HBS Colorno); al 20’ giallo a Diaz (Valorugby Emilia); al 48’ giallo a Gutierrez (HBS Colorno)

Calciatori: Hugo (HBS Colorno) 3/4; Ledesma (Valorugby Emilia) 6/6

Note: Giornata nuvolosa, 10°. Campo in buone condizioni. 1000 spettatori.

Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 1; Valorugby Emilia 5

Player of the match: Ratuva Tavuyara (Valorugby Emilia)