Tre Furie Rosse sono state chiamate al prossimo raduno dell’Italdonne, il secondo della nuova stagione, in programma dal 2 al 4 ottobre alla Cittadella del Rugby di Parma. Tra le 24 atlete convocate e le 4 invitate, compaiono non solo i nomi di Veronica Madia e Giada Franco, da tempo ormai due certezze per la squadra di Andrea Di Giandomenico, ma anche quello della giovane Sofia Rolfi, alla prima esperienza con la Nazionale Femminile che sta preparando i recuperi del Women’s Six Nations 2020 e la qualificazione alla Coppa del Mondo 2021.

Saranno proprio Parma e lo stadio Sergio Lanfranchi ad ospitare i due match casalinghi dell’Italdonne, Italia vs Inghilterra del 25 Ottobre (ore 18.00) e Italia vs Scozia del 6 Dicembre (ore 19.00).

“E’ un onore per me potermi allenare con giocatrici fantastiche come Manuela Furlan, Michela Sillari, Sara Barattin e tante altre. Ragazze che ho sempre ammirato e a cui mi sono ispirata molto nella mia crescita rugbystica personale” ha dichiarato l’utility back delle Furie Rosse Sofia Rolfi. “Non mi aspettavo assolutamente la chiamata, ho sempre guardato alla Nazionale come un sogno ed un obiettivo. Sono felicissima e spero che tutto questo possa diventare l’inizio di una nuova grande avventura.”

Sofia, alla prima stagione in maglia rossa dopo l’esperienza in Inghilterra con le Wasps Ladies, ci racconta le sue aspettative sul prossimo campionato ormai alle porte: “A livello individuale voglio migliorarmi sia come giocatrice che come persona mentre a livello collettivo l’obiettivo resta quello dei playoff. Siamo un bel gruppo che ha voglia di crescere e che ha tutte le carte in regola per vincere il campionato” conclude la 19enne in forza alle Furie Rosse.

MAIN SPONSOR